Framework di architettura di servizi per la sanita'
              




HSSP RLUS
HSSP IXS
HSSP CTS2
HSSP HCSPD
HSSP PASS
HSSP DSS
      HSSP DSS

Nei paesi più avanzati del mondo, negli ultimi anni, è risultato ormai evidente come la qualità dell’assistenza sanitaria non raggiunga livelli ottimali in termini di efficacia ed appropriatezza.  Negli Stati Uniti, ad esempio, da una recente verifica a livello nazionale, si è scoperto che  pazienti adulti  ricevono solo la metà delle cure che dovrebbero esser loro consigliate ed è stato stimato che molti americani muoiono ogni anno a causa di errori medici prevenibili.  Spesso, Infatti , la quantità dei dati e delle informazioni che gli operatori sanitari devono “elaborare” eccede la loro capacità cognitiva, nonostante il supporto di linee guida e protocolli e sebbene siano in grado di assumere decisioni complesse e valutare, in termini qualitativi, i benefici ed i rischi delle varie opzioni.

imageDss1.jpg

Una delle strategie più promettenti per affrontare queste problematiche e con la quale, quindi, migliorare la qualità dell’assistenza  consiste nell’uso di Sistemi di Supporto alle Decisioni Cliniche (CDSS). 

image002.jpg

 Un CDSS, ricevendo in input dati clinici e sanitari,  è in grado di fornire  valutazioni e raccomandazioni specifiche per il paziente che scaturiscono da linee guida e conoscenze cliniche di eccellenza.

 

L’obiettivo del servizio HSSP DecisionSupport Service (HSSP DSS), realizzato nell’ambito del progetto, è quello di definire un’interfaccia standard di accesso, e di gestione di applicazioni di supporto alle decisioni, indipendentemente dal formato dei dati, dai meccanismi di inferenza e dalle tecnologie d’implementazione di tali applicazioni, applicando standard HSSP che sono riconosciuti in ambito mondiale. 

In dettaglio, sottoponendo ad un’applicazione “knowledgebased” i dati del paziente, in formato standard ed attraverso la specifica interfaccia del servizio DSS, è possibile ottenere le informazioni diagnostiche e le prescrizioni terapeutiche opportune. Come è noto, la realizzazione di un CDSS è un processo difficile, lungo e costoso poiché si tratta di tradurre in un linguaggio “eseguibile” conoscenze cliniche e sanitarie che possono essere complesse. Pertanto, la realizzazione di un servizio HSSP sicuramente non riesce a risolvere le complessità di un sistema di supporto alle decisioni cliniche (CDSS) , ma sicuramente potrà consentire una più diffusa fruibilità del suo utilizzo.

Senza  l’utilizzo di opportuni standard, ogni  fruitore dovrebbe farsi carico dell’implementazione di specifiche interfacce prima di poter utilizzare le conoscenze  messe a disposizione dal singolo CDSS o da CDSS diversi e complementari, mentre, con l’adozione di un servizio standardizzato, la stessa interfaccia può tranquillamente essere usata per accedere e consultare moduli di conoscenza differenti, ovvero interfacciare nuove piattaforme di supporto alle decisioni ritenute più performanti, senza aggravio di costi di implementazione.