Framework di architettura di servizi per la sanita'
              




SOA
MDA
PIM/PSM
HSSP
TTCN3
       TTCN3

(Testing   and Test Control Notation version 3), sviluppato da ETSI, è un linguaggio di   scripting fortemente tipizzato ed utilizzato nei test di conformità dei   sistemi di comunicazione e una specifica delle interfacce di infrastruttura   di un ambiente per l’esecuzione automatica del test. Queste interfacce   vengono utilizzate per mappare script di test astratti con ambienti concreti   di comunicazione.

 

Il suo suo predecessore è TTCN-2, e nonostante la condivisione di alcuni concetti fondamentali, TTCN-2 e TTCN-3 sono essenzialmente due linguaggi diversi, infatti TTCN-3 ha una sintassi più semplice e interfacce standardizzate per gli adattatori di piattaforma e di comunicazione.

TTCN-3 viene utilizzato per specificare test in modo astratto, ma un sistema di test è necessario per eseguire questi test. Un sistema di test TTCN-3 comprende entità che portano le specifiche astratte espresse nel linguaggio TTCN-3 in implementazioni concrete per i sistemi di test. Ad esempio, una comunicazione definita in maniera astratta viene associata a canali di comunicazione reali.

 

Gli   standard TTCN-3 definiscono due interfacce per l'interazione tra le   differenti entità del test ed il motore d’esecuzione TTCN-3 (TE).

Queste   sono:

 

ü  TTCN-3 Control (TCI)

 

e   l'interfaccia

 

ü  TTCN-3 Runtime (TRI).

 

Un tipico sistema di test TTCN-3 consiste di:

Ø un motore d’esecuzione che esegue test case;

Ø un insieme di adattatori specifici per il System Under Test (SUT) e che implementano l’interfaccia TRI SA dello standard;

Ø gli adattatori di piattaforma che implementano l’interfaccia TRI PA dello standard;

Ø codificatori / decodificatori (implementazioni dell’interfaccia TCI-CD);

oltre ad un implementazione dell’interfaccia TCI-TM API per il controllo dell’esecuzione del test.