Framework di architettura di servizi per la sanita'
              




SOA
MDA
PIM/PSM
HSSP
TTCN3
       MDA

L’iniziativa OMG Model Driven Architecture (MDA) è un approccio di ingegneria del software che si propone di rappresentare i requisiti e le specifiche come modelli formali a diversi livelli di astrazione (concettuale, logico ed implementabile), e di mappare questi modelli con le implementazioni del sistema. Il Model-driven SOA engineering permette di stabilire dei modelli formali dei servizi e delle architetture di servizi, e di mappare questi modelli con le implementazioni dei sistemi che agiscono come erogatori dei servizi e con gli utenti dell'architettura di servizi.

Un modello (model) MDA di un sistema (in senso generale: hardware, software, organizzazione…) è una rappresentazione formale delle funzioni, della struttura e del comportamento del sistema.

Una rappresentazione è detta formale se è basata su un linguaggio che possiede una sintassi e una semantica formalmente definite, e quindi permette l'analisi, la validazione e l’inferenza meccanica. Il modello formale della sintassi e della semantica di un linguaggio di modellazione è detto meta-modello. Un modello è quindi formale se la notazione con cui è costruito possiede un meta-modello formale.

Unified   Modeling Language (UML) è al centro dell'iniziativa MDA. Un modello UML è   un’occorrenza del (meta)-modello di UML. Il meta-modello di UML è   un’occorrenza della (Meta Object Facility) MOF meta-meta-modello. Il   meta-meta-modello è definito riflessivamente il che arresta la regressione   all’infinito.

Una   piattaforma (platform) è una collezione di componenti / sistemi /   tecnologie che forniscono un corpo coerente di funzionalità attraverso   interfacce e modelli d'uso.

I   sistemi software che "si appoggiano" su una piattaforma   possono utilizzarne le funzionalità senza conoscerne i dettagli   d'implementazione.

 

L'insieme   di tecnologie Web services (XML, XSD, SOAP, WSDL…) costituisce una   piattaforma per un'architettura di servizi - tale piattaforma ha la caratteristica   specifica di garantire l‘interoperabilità tra sistemi software che la usano,   anche se le loro piattaforme d'implementazione non sono interoperabili (come   per esempio JEE e .NET).